martedì 3 aprile 2012

Ricordi..... e segreti nel mio cuore.....


Ricordi.......e segreti nel mio cuore.....

Carissime..da oggi e per tutta la settimana della Santa Pasqua,
posterò in primo piano questo dipinto ad olio raffigurante una colomba,
eseguito da mio padre nel lontano aprile 1982,è un ricordo troppo forte di emozioni!!!
Ero in attesa della mia primogenita,quasi agli sgoccioli,infatti è nata circa un mese dopo.
Inizialmente,il quadro raffigurava due colombe,lo seguivo spesso mentre dipingeva ,mi sedevo accanto a lui e non riuscivo a staccare piu' i miei occhi,specialmente su questa meraviglia di quadro,ma tutto ad un tratto,
non vidi piu l'altra colomba.....???? e lui mi disse :" è Pasqua facciamola volare",,e insieme alla colomba dopo tre mesi a soli 51 anni è volato lassu' anche lui!!!!....è stato l'ultimo suo dipinto!!

era.... un segreto nel mio cuore, dal 1982 ad oggi nessuno,compresa la mia famiglia, ha mai saputo
delle due colombe raffiguranti su questo dipinto.......

28 commenti:

  1. sono commossa....non so che dire..

    RispondiElimina
  2. Che bel post!Un bacione,carina!

    RispondiElimina
  3. ciao,bel blog complimenti!!..Mi sono iscritto ai tuoi lettori così ti seguirò sempre perchè il tuo blog è molto interessante.
    Se vuoi passa a visitare anche il mio blog.
    http://ricettedimundo.blogspot.it/
    Lascia un commento oppure iscriviti ai lettori fissi per sapere che sei passata..
    Ciao e a presto

    RispondiElimina
  4. Bellissimo post, grazie per aver condiviso questo segreto con noi!!!

    RispondiElimina
  5. Ti abbraccio forte cara e grazie per questa splendida emozione condivisa!!!!!

    RispondiElimina
  6. grazie per aver condiviso con noi questa meraviglia, baci

    RispondiElimina
  7. Oh tesoro, mi hai fatto commuovere con questo tuo tenerissimo racconto.
    Immagino quanto fosse bello e triste allo stesso tempo guardare questo quadro.
    Un grande abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Bello,bellissimo il tuo ricordo...quando i nostri genitori non ci sono più ricordi come questo ci aiutano a tenerli sempre nel nostro cuore !!!
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  9. Che ricordo bellissimo hai di tuo padre... e che persona sensibile doveva essere... grazie per aver condiviso con noi questo ricordo, un abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Mi hai fatto venire i brividi!Bisogna raccontare le cose vissute con chi non c'è piu',serve a farli continuare a vivere sempre non solo nel nostro quadro!Bellissimo il quadro!I cari papà non si scordano mai!Baci Rosetta

    RispondiElimina
  11. Carissima...eccoti il mio abbraccio, forte ed affettuoso perchè tutti ne abbiamo bisogno ed il mio oggi è qui per te. Non credo che il tuo papà..ti abbia mai veramente lasciato. Vive in ogni sua cosa, come uesto splendido dipinto.Un bacio

    RispondiElimina
  12. Una pagina di vita di una tenerezza infinita!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  13. ehi...bella! ho le lacrime!
    ho vivissimo il ricordo di tuo padre! era una persona eccezionale...un grande artista...sensibile e di una ricchezza interiore infinita!
    i nostri genitori sono sempre con noi nei nostri cuori!
    bacioni

    RispondiElimina
  14. Un post molto intenso. Grazie per aver condiviso con noi questo tuo bellissimo segreto.
    Bacioni

    RispondiElimina
  15. Ninì, grazie per aver condiviso con noi questo segreto. Credo, da come ne parli, che tuo padre ti manchi ancora tanto e che sia una presenza sempre viva nella tua vita, ma del resto è giusto così. Ti abbraccio fortissimo!

    RispondiElimina
  16. Bellissimo il disegno...
    Molto commovente il post.
    Ti capisco benissimo.
    La mia mamma è morta un mese fa ed è una ferita troppo profonda!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  17. sono veramente belli questi post.
    ciao ciao
    emme

    RispondiElimina
  18. Che bellissimo ricordo... rimarrà per sempre nel tuo cuore! Grazie per aver condiviso con noi queste tue emozioni...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  19. Un abbraccio immenso.
    Non ho parole...
    Incoronata.

    RispondiElimina
  20. Ciao Mariarita, il quadro è stupendo, era bravissimo tuo padre! Mi hai fatto commuovere rivelando il tuo segreto!Quando va via un genitore non c'è tempo che passa, il ricordo è sempre presente!Ti ringrazio e ricambio anche se con ritardo gli auguri delle palme!Scusami ma quando vado da mio fratello tu sai che non posso usare il pc per via della linea!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  21. Ciao sono commossa e non so cosa scriverti a volte il silenzio vale più di cento parole!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  22. Ringrazio tutte voi di cuore....sono felicissima di avere condiviso questo mio ricordo con delle persone fantastiche!!!!grazie!!!!

    RispondiElimina
  23. Che dolcezza nelle tue parole e scoprire cosa si nasconde dietro questo splendido dipinto e' un onore per me. Tuo papà aveva un grande dono... La pittura e hai voluto renderci partecipi di questo per cui ti ringrazio e ti auguro una Pasqua serena. Un abbraccio

    RispondiElimina
  24. Che belle parole brava NINI',mi piace molto il tuo blog ,mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto

    RispondiElimina
  25. un abbraccio grandissimo a te e al tuo papà che è in cielo. Grazie per aver condiviso con noi questo tuo ricordo e per aver postato questo stupendo quadro :-)

    RispondiElimina
  26. Un bellissimo ricordo, grazie per averlo condiviso con noi! Leggendo il tuo post mi sono commossa, quando muore un genitore anche un pezzo di noi va via con lui, ma ci rimane una cosa bellissima: i ricordi, che custodiamo gelosamente nel nostro cuore, e in questo modo loro continuano a vivere!
    Ti abbraccio! Alda

    RispondiElimina
  27. ci sono,ricordi come questo, che conserviamo nel cuore e che amiamo tremendamente e segretamente, le tue parole hanno reso questo post speciale e commovente...
    Una colomba bianca vola su di te e nel tuo cuore... un bacio e tanti auguri di Buona Pasqua Valeria del blog un truciolo

    RispondiElimina