venerdì 30 marzo 2012

Lampascioni e frittura di alici

Lampascioni e frittura di alici

Un piccolo accenno ai lampascioni, il bulbo commestibile è noto a tutti come cosa che si può mangiare; salutare per lo stomaco, libera l’intestino, è rossastro, amaro, favorisce la digestione,e veniva offerto dai Romani come cibo augurale nei pranzi nuziali per il suo potere afrodisiaco, ed a corte nel tardo medioevo per le sue proprietà curative dello stomaco e del corpo.

Oggi li ho preparati  semplicemente bolliti e conditi con
olio d'oliva Dante sale ,aceto prezzemolo tritato e un pizzico di pepe, ottimo come contorno....alle alicette fritte!!!






In questi giorni al mercato del pesce di Mola di Bari,le bancarelle
sono stracolme di deliziose alici che vengono  vendute a soli 2 euro al kg,
e come al solito mio marito non desiste nel prenderne in abbondanza!
Solitamente evito la frittura ma a queste alicette non ho resistito!!






Ricetta:
Pulire le alici,visto che erano abbastanza piccole,per velocizzare
ho tolto le teste con l'interiora,lavare ,infarinare(io uso un sacchetto
per alimenti)e friggere in abbondante olio di semi.








Buon appetito da......



22 commenti:

  1. e come si fa a resistere alle alici fritte?? ciao danyxxx

    RispondiElimina
  2. Bellissimo blog, mi sono appena iscritta per seguirti meglio e mi hai dato un'idea per il pranzo di domani: alici fritte! Gustosissime. A presto!

    RispondiElimina
  3. Nooooooooo ma che piatti cara stupendi davvero!!!!!!!!!!!!! Complimenti e che bellissime foto!!!!!!!Un bacio e buon fine settimana!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. un piatto stupendo come sempre... complimenti

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia: lampascioni e frittura! Anch'io limito al minimo le fritture, ma come resistere a questa golosità?!!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Le alici fritte! Non era una cosa che conoscevo ma sembrano ottimissime! che belle le immagini di Bari:))
    a presto cara:*

    RispondiElimina
  7. Una cosa più buona dell'altra e come al solito dei paesaggi splendidi!!! Corro al mare anch'io, ciao!!!!

    RispondiElimina
  8. li conosco:-) mia suocera è pugliese di Gallipoli^-^ e me li ha fatti assaggiare lei:-)

    RispondiElimina
  9. Ok, momento di vergogna...non conoscevo i lampascioni...grazie per avermeli fatti conoscere, è sempre bello imparare cose nuove!!

    RispondiElimina
  10. Che bella ricetta, Mariarita!!!!mi piace tantissimo!!e poi io adoro le alici!!!che bel paesaggio la tua città!!!!Un grande abbraccio!!!Buon sabato

    RispondiElimina
  11. wau che spettacolo sia i piatti che il mare

    RispondiElimina
  12. le alici fritte sono sempre buonissime!!! Complimenti per queste bellissime foto :) Buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  13. le alici fritte...che buooooooo!!! i lampascioni...uhmmm...li devo fare!
    e queste foto??? mi sa..mi sa...che conosco fin troppo bene questo posto! belle foto!
    bacioni

    RispondiElimina
  14. Ciao Ninì bellissime foto e che bontà !!
    Buona domenica delle palme baci

    RispondiElimina
  15. Sono un'amante delle alici fritte. I lampascioni sono anni che non li mangio, dalle mie parti è difficili trovarli.
    Belle le foto.

    RispondiElimina
  16. Ciao Ninì, se mio marito vede le tue foto... che nostalgia della Puglia! Buoni sia i lampascioni che le alici... qui con quei soldi non compri un bel niente!!!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  17. bello il blog, bei i posti, belle le ricette e io mi aggiungo ai tuoi lettori.
    se ti va passa a trovarmi
    ciao ciao
    emme

    RispondiElimina
  18. Anche a Salerno le alici sono più care, vanno anche a 10 euro al chilo, ma comunque rimane il pesce più economico. Le tue hanno un ottimo aspetto, quando sono così piccole la frittura è una vera bontà. Ricambio con affetto gli auguri, Laura

    RispondiElimina
  19. In qesti post c'è proprio aria di casa!!
    I lampascioni sono unici e inconfondibili!!
    Buoonissimi.

    RispondiElimina
  20. ehi, che invidia! Da noi le alici non si trovano a meno di 10 euro!!!
    Bellissime le tue foto del porto, mi sembra di essere proprio lì. I lampascioni non li ho mai mangiati... che dici, è ora di provarli? Un abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
  21. Non conoscevo i lampascioni.
    La frittura mi sembra davvero gustosa.
    Complimenti.
    Buona domenica.
    A presto.

    RispondiElimina
  22. 2 ricette che adoro e poi alla frittura di alicette non si può resistere! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina