lunedì 16 luglio 2012

Tortiglioni con fagiolini e ricotta marzotica....

Carissime non so da voi ma qui in puglia ormai siamo cotti...anzi stracotti
dalle alte temperature..ieri siamo arrivati a 45°..ma con un tasso alto di umidità! e io in questo periodo sto molto poco vicino ai fornelli..ieri domenica abbiamo gustato questo tipico piatto:pasta con fagiolini e ricotta marzotica,una ricotta dura di pecora.




Ingredienti:
500 gr di fagiolini
500 gr di pomodorini freschi
500 gr di tortiglioni Franciacorta
1 o 2 spicchi d'aglio
basilico fresco
sale Gemma q.b.
olio d'oliva q.b.
ricotta marzotica

Procedimento:

Per prima cosa spuntare i fagiolini,lavare e mettere a scolare,poi preparare
un sughetto ai pomodorini freschi,mettere in un tegame l'olio,lo spicchio d'aglio e infine aggiungere i pomodorini tagliati e il basilico.
Mettere  a bollire in una pentola abbastanza capiente,l'acqua ,salare e mettere
i fagiolini , far cucinare per qualche minuto ,poi aggiungere la pasta ,scolare e condire il tutto con il sughetto di pomodorini e una bella manciata di ricotta marzotica.






ricotta marzotica





Buon appetito da..............



14 commenti:

  1. Buongiorno Ninì
    ma questa pasta è davvero golosa...poi la ricotta grattata sopra una vera chicca golosa
    Un bacione e buona settimana cara
    e resistiamo al caldo daiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  2. anche in sicilia ci stiamo sciogliendo dal caldo uffff. è invitante la tua pasta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!!! Anche qui tanto caldo ..ti capisco quando dici di stare lontana dai fornelli ...!!!!!
      Il piatto che proponi mi ha fatto venire vogliadi provarlo domani a pranzo!!!!!! ...adoro il fagiolino ..e con la pasta e' perfetto!!!!!!
      Un bacio
      Elvira

      Elimina
  3. anche io sono del sud, siciliana...anche quì caldo afosissimo...per fortuna oggi si respira un pò...
    Ottimo il tuo piatto di tortiglioni!!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  4. Da me l'aria è più fresca, si sta molto meglio!
    Molto appetitoso questo piatto di pasta!!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  5. Sisi con questo caldo asfissiante ..davvero non se ne può più!!!
    Consoliamoci con un bel òiatti di pasta!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  6. Anche io cerco di stare alla larga dai fornelli, ma il dovere mi chiama e questi tuoi tortiglioni mi sembrano un valido motivo per cucinare. Tra l'altro mi hanno regalato la ricotta dura siciliana, molto buona.Buona giornata.

    RispondiElimina
  7. Mari pensa che da noi ieri sera avevo la giacca di pelle la sera e..avevo ancora freddo!!!!Oggi però caldo...questo piatto è eccezionale!!!!E' tanto che non mangio i fagiolini, sai??? Che bontà!!!!!!Voglio provare assolutamente, con la ricotta poi...è proprio irresistibile!!!!Un grande abbraccio!!

    RispondiElimina
  8. Ninì!!!! Ma la ricotta marzotica posso sostituirla con della semplice ricotta dura di pecora? Cambia molto il sapore?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao acrissima Sara,certo va benissimo e molto simile alla marzotica,forse meno tenera e fresca di quelle che troviamo qui da noi,piu' stagionata!...un abbraccio

      Elimina
  9. Cara Ninì, ti seguo sempre con molto piacere,come sempre anche questa è un'ottima ricetta. Per il momento ti auguro buone vacanze e verrò di nuovo a trovarti ad ottobre quando rientrerò a Roma, purtroppo dove vado non avrò modo di connettermi, mi dispiacerà molto non poterlo fare.
    Un abbraccio e grazie per la compagnia che mi hai regalato da quando mi sono iscritta al tuo blog.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. graie a te carissima Vania...ti aspetto!!!!un abbraccio

      Elimina
  10. Guarda, quando parli di caldo ti capisco. Anche qui in Sardegna non scherzioamo. eh eh eh

    Ben vengano quindi i piatti leggeri e possibilmente fresche come questo che hai preparato.

    RispondiElimina
  11. un primo gustoso e invitante, lo proverò, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina